lunedì 28 luglio 2008

28/07/2008 e tutto va bene... quasi!

Bene, è da un pò che non scriviamo per problemi principalmente di tempo (non ce la spassiamo, purtroppo :D ) ma non restiamo indifferenti a quanto accade.

Noi leghisti siamo eccitati da quanto il Governo stà facendo, anche se vorremmo qualcosa di meglio. Naturalmente la perfezione non è raggiungibile, essendo in una coalizione. Ognuno ha le sue idee e certo non possiamo mandare all'aria un Paese solo per questioni di semplici "ideali" (vedi governo Prodi, vedi Rifondazione Comunista, ecc...).

Negli uffici si respira una brezza di semplificazione burocratica, sul lavoro si sente odore di libera iniziativa e di lotta all'assistenzialismo & co., per strada si spera che qualche soldato arrivi a portare ordine e in Banca... beh, li ci si sente presi un pò per i fondelli.

Nonostante l'eccitazione per quanto il Governo stà promuovendo, la crisi si sente. In USA e in Spagna non poche Banche sono già formalmente fallite, i mercati continuano a scendere sempre più in basso e non danno segno di vita e le Banche Italiane non fanno altro che proporre prestiti e dire che l'economia, da un momento all'altro (chissà quando, eh?) si riprenderà.
Io non sono un esperto d'economia ma credo che qualcosina poso suggerire.... NASCONDETE I VOSTRI SOLDI SOTTO LA MATTONELLA DI CASA!!!!

Le Banche ci rubano i soldi, lo Stato ci ruba i soldi, i delinquenti (quelli "comuni") ci rubano i soldi e l'unico posto sicuro è appunto la mattonella sotto il vostro letto.

Data l'ora vi auguro una buona notte e una felice continuazione ;)